Cielo Reves nasce con l’intento di far incontrare generi diversi ma sempre meno eterogenei tra loro: Jazz, Canzone d’autore, Blues, Tango Nuevo, Rock.
Denominatore comune è il carattere improvvisativo peculiare di
tutte queste musiche.

I componenti del gruppo, provenienti dalle più disparate esperienze musicali sono invece più inclini a liberarsi da etichette per cercarsi un idea, un istante di stupore dove l’improvvisazione, la ricerca timbrica e la memoria emotiva fungano da unico orientamento.
“Cielo a Reves” è un espressione che appare nelle parole del famoso “Vuelvo al sur” di Astor Piazzolla e che ben condensa l’ approccio poetico del gruppo: tra le sponde del Tango e del Blues, del Rock e del Jazz scorreranno le andature e i suoni di quella che viene chiamata altresì dai critici “ musica di confine”.

Etta Lomasto voce
Giovanni Giugliano contrabbasso
Alessandro Girotto chitarra, live electronics
Lucrezio de Seta batteria

La cucina del sottoscala a cura di Davidepz – cucina S9 sarĂ  aperta dalle ore 19 alle ore 24

Ingresso 3€ con Tessera ARCI