Ghost Trio
Silvia Bolognesi. contrabbasso
Marco Colonna: fiati
Ivano Nardi: batteria

“Si dice che in Africa lo spirito venga preso dal cielo e fatto entrare nei tamburi, ecco perché il suonatore alza le mani al cielo prima di percuotere lo strumento. Il tutto ha a che fare con gli spiriti della Terra, con i fantasmi dei Mondi che ci hanno preceduto”
Di questi fantasmi e di questi spiriti si occupa la musica di questo trio. Libera, feroce, poetica e spirituale.