Ylenya Giovanna Cammisa

In occasione dell’8 Marzo, un appuntamento speciale con lo spettacolo “Paesaggio con Passera” di e con Ylenya Giovanna Cammisa.
GIOVEDI’ 8 MARZO, ore 21.00

Liberamente tratto dal libro ‘I monologhi della vagina’ di Eve Ensler

Quante donne hanno mai scomodamente deciso di guardare la propria vagina allo specchio?
Con la lettura di questo testo ci avventuriamo in un viaggio oltre l’ultimo tabù dell’universo femminile, entriamo in un mondo nel quale vecchi dualismi come corpo/mente, sessuale /spirituale, maschile/femminile vengono scardinati.
Il testo ha debuttato sulla scena Off Broadway nel 1996 e ha vinto un Obie Award.
SONO MONOLOGHI DI DONNE CHE RACCONTANO LE LORO ESPERIENZE
Si scopre in questo testo la straordinaria ironia che accompagna alcune testimonianze.
Una donna che racconta pensieri, paure, violenze e piaceri di tante donne, perché condividere quello che è sempre stato tabù, può servire a non relegare la nostra intimità o sessualità a qualche cosa da non poter raccontare, qualche cosa di staccato ed esterno dal nostro corpo e dalle nostre emozioni.
Tra un discorso di vagina e un altro vengono mostrati alcuni disegni, dipinti di paesaggio che ricordano parti del corpo femminile, questi staranno a sottolineare l’arte e la bellezza che sta con la forma e la fragilità della donna.

YLENYA GIOVANNA CAMMISA, 1987, è una performer eclettica i cui interessi e le cui esperienze hanno sempre spaziato tra la recitazione,il canto,la pittura. Studia fin da piccola canto lirico, improvvisazione, armonico, canto popolare. Si laurea in legge e studia come attrice al Teatro Quirino di Roma. Nel 2015 debutta Fak Fek Fik – le tre giovani -, vincitore lo stesso anno del Roma Fringe Festival, dove oltre al miglior spettacolo e alla drammaturgia viene premiata come miglior attrice ex- aequo con le altre interpreti. Cura il training vocale dei laboratori e delle performance del progetto Trilogia Werner Schwab di Dante Antonelli / Collettivo Schlab, di cui Fak Fek Fik- le tre giovani è il primo capitolo. Nel 2014 e 2015 porta l’opera lirica nel contesto di una performance di strada in Sicilia, a Roma e a Berlino. Nel 2016 presenta alla Tate Modern, Switch House di Londra una performance vocale sulla frammentazione del suono ‘Expresearsearso’ .Nello stesso anno realizza il laboratorio ‘Sono come Suono’ sulle tecniche di espressione del corpo voce nella direzione di un ‘corpo orchestra performativo.

Ingresso 4€ con Tessera ARCI
Diventando socio ARCI avrai diritto a moltissime convenzioni in tutta Italia; trovi tutto QUA => arci.it/associarsi/come-diventare-socio/hhh/

Via Isonzo, 194 // 04100 Latina (di fronte “Latina Controsoffitti” // a 150 m dalla SS 148)

SALTA LA FILA! Compila il pretesseramento online: portale.arci.it/preadesione/sottoscala9/